Il fantastico mondo della pellicola B/N di Gerardo Bonomo


Passato, presente, ma soprattutto futuro


Gerardo Bonomo, giornalista, racconterà della storia della pellicola e della sua evoluzione, soffermandosi infine e soprattutto sulla produzione e l’attuale offerta. Svilupperà anche in live una pellicola, eseguendo un ritratto in medio formato ad alcuni dei partecipanti, per dimostrare quanto in realtà sia facile, veloce e alla portata di tutti il procedimento argentico.

MAX PARTECIPANTI: 24

  • Mercoledì 31 Gennaio 2018 - dalle 18:00 alle 21:00

Costo: € 25,00 (iva incl.)

ISCRIVITI AL WORKSHOP DI GERARDO BONOMO

PROGRAMMA:


Mercoledì 31 Gennaio dalle ore 18:00 alle 21:00

    - Dal Dagherrotipo alla pellicola. - Il linguaggio fotografico del bianco e nero nel terzo millennio.
    - L’evoluzione della pellicola fotografica e la produzione attuale.
    - Polaroid: dall’istantanea alla pellicola fotografica.
    - I chimici e l’attrezzatura necessaria per lo sviluppo di una pellicola.
    _ Guida alla scelta della fotocamera: piccolo o medio formato?
    -Il materiale necessario per svilupparsi da sé i propri negativi
    - Gli accessori da ripresa indispensabili, filtri, esposimetro esterno, treppiedi, scatto a distanza.
    - Shooting in medio formato a tutti partecipanti, verranno eseguiti dei ritratti a chi sarà interessato a essere fotografato
    - Sviluppo in live della pellicola fotografica con i ritratti dei partecipanti
    - - Domande e conclusione.

    I partecipanti interessati potranno nei giorni successivi ritirare presso Ottica Paoletti la scansione del loro ritratto in alta risoluzione in formato 6000x4000 pixel e sucessivamente una stampa in formato 13x13 su cartoncino argentico.

DOCENTE:


Gerardo Bonomo, giornalista e fotografo, ha lavorato per le principali testate di tecnica fotografica italiana. lavora sia in digitale che in argentico, con una predilezione per la fotografia argentica bianco e nero. E' docente di fotografia dal 1996. Predilige la fotografia minimalista a chilometro zero.